Reggio: 44enne gambizzato a Sant’Agata del Bianco, in arresto mandante ed esecutore materiale

In arresto il mandante e l’esecutore materiale del ferimento di Stefano Nicita, avvenuto il 29 febbraio a Sant’Agata del Bianco

CarabinieriIl 29 febbraio, due persone, a bordo di un’autovettura, in pieno giorno, nella centralissima piazza del Popolo di Sant’Agata del Bianco, hanno gambizzato Stefano Nicita, 44enne del posto, attingendolo con due colpi di arma da fuoco alle gambe.

Stanotte, personale del Gruppo Carabinieri di Locri, su disposizione dell’A.G. che ha concordato a pieno con le risultanze investigative rapportate dall’Arma procedente, ha tratto in arresto il mandante e l’esecutore materiale del ferimento.

Ulteriori particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sala conferenze del Gruppo Carabinieri di Locri alle ore 11.00, alla presenza del Sig. Procuratore della Repubblica di Locri, dott. Luigi D’Alessio.