Reggio, 29enne arrestato per detenzione e spaccio di droga

arresti-manetteNella giornata di ieri a Reggio Calabria, i Carabinieri, nell’ambito dell’operazione dei controlli straordinari denominata “Focus ‘ndrangheta” hanno tratto in arresto MORELLI Vito, di anni 29 da Reggio Calabria, già noto alle FF.OO., per il reato di detenzione ai fini di spaccio di  sostanza stupefacente, poiché, a seguito perquisizione domiciliare, veniva sorpreso nell’atto di lanciare dalla finestra della propria abitazione un involucro di plastica contenente nr. 32 dosi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, prontamente recuperata dai militari operanti. Nell’ambito della stessa attività di contrasto, è stata deferita in stato di libertà R.M., di anni 46 da Reggio Calabria, già nota alle FF.OO., per il reato di furto di energia elettrica, poiché, a seguito di controllo della sua attività commerciale, unitamente al personale dell’Azienda E.n.e.l., veniva accertata l’esistenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica, che, seppur non utilizzato all’atto dell’accertamento, era in grado di prelevare indebitamente energia elettrica.