Pulizie straordinarie in centro a Reggio, le FOTO

Pulizie straordinarie in centro a Reggio Calabria, il Sindaco Falcomatà e l’Assessore Zimbalatti: “il verde pubblico è una priorità, in programma diverse iniziative”

pulizia castello 4Pulizie pasquali straordinarie in centro a Reggio Calabria. Negli ultimi giorni diversi sono stati gli interventi di pulizia e manutenzione programmati tra il Lungomare e piazza Castello. Il centro cittadino comincia a rifarsi il look per l’arrivo della bella stagione. Dalla scorsa settimana sono decine gli operai a lavoro per la cura del verde pubblico sulle aiuole del Lungomare Falcomatà, che lo scorso weekend ha accolto migliaia di cittadini e turisti che hanno voluto trascorrere in città il ponte delle festività pasquali. Da ieri invece è iniziato il lavoro di pulizia nelle aiuole di piazza Castello, altro luogo simbolo della città.

“Con l’arrivo della primavera abbiamo dispostlungomare pulizia 2o, di concerto con il Sindaco, un programma straordinario di pulizia e cura delle aiuole che renderà certamente più accogliente l’area del centro cittadino – ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente Antonino Zimbalatti – diversi sono gli interventi già effettuati ed altri ancora ne verranno nei prossimi giorni. L’obiettivo è quello di riconsegnare ai cittadini degli spazi verdi più curati ed un ambiente più accogliente dove poter passeggiare ora che le giornate sono più lunghe e consentono di rimanere all’aperto un po’ di più”.

“Dopo la presentazione della settimana scorsapulizia castello 2 per la partenza della seconda stagione del progetto “Adotta il Verde” – ha aggiunto il Sindaco Giuseppe Falcomatà – diverse sono le richieste che già sono pervenute per l’adozione degli spazi verdi cittadini. Come vedete il Comune sta facendo la sua parte e i cittadini, le associazioni, le imprese, stanno rispondendo alla grande. Come già annunciato proprio sull’area del Castello Aragonese abbiamo disposto un progetto di partenariato insieme a Confindustria, che ha espresso la volontà di prendersi cura di quegli spazi. Abbiamo già diversi progetti in cantiere, sia sugli spazi verdi del centro, vedi ad esempio la Villa Comunale, che saranno il teatro di una serie di iniziative nel periodo primaverile, sia nelle aree a nord e sud della città. Stiamo dedicando grande attenzione alla gestione del verde pubblico, anche se naturalmente ricordiamoci che dobbiamo fare i conti con il piano di rientro commissariale che non ci consente di fare grandi investimenti. Nonostante le difficoltà pregresse, le ristrettezze economiche e lo stato pluriennale di abbandono con il quale dobbiamo fare i conti, la situazione ha subìto un sensibile miglioramento, che va ancora di più sostenuto ed alimentato con le iniziative che abbiamo in programma nei prossimi mesi”.