Previsioni Meteo Pasqua e Pasquetta: grande incertezza, cresce il rischio di instabilità

Previsioni Meteo, la tendenza per Pasqua e Pasquetta: situazione molto incerta, tutto dipenderà dal seguito del ciclone “Gaby”. Rischio d’instabilità concreto in molte Regioni

avnpanel43-640x239Inizia la Settimana Santa che ci condurrà all’attesissima festività di Pasqua, che quest’anno cade molto presto rispetto al solito, addirittura a fine marzo in concomitanza con il weekend in cui torneremo all’ora legale. Un “passaggio” che cambierà la nostra vita stagionale, con giornate più lunghe e luminose: in questa prospettiva, con l’avvicinarsi di Pasquetta e dopo un weekend caratterizzato da tanto sole e clima mite, cresce la voglia di scampagnate e gite all’aperto, in un contesto tipicamente primaverile. Tutti, quindi, iniziano a chiedersi che tempo farà proprio a Pasqua e Pasquetta. Una domanda a cui ancora non è possibile dare oggi risposte attendibili.

Come ogni anno, infatti, Pasqua capita in un delicatCORONA-PASQUALE-TRENTINO-300x240o momento di passaggio stagionale tra l’inverno e la primavera: difficile fare previsioni per il prossimo weekend, anche perchè l’Italia in settimana verrà attraversata da un nuovo violento ciclone chiamato “Gaby” che scombussolerà gli assetti barici in tutto il Mediterraneo. Il seguito, quindi, è ancora tutto da decifrare: al momento le previsioni possono ritenersi attendibili fino a venerdì 25 marzo, già ampiamente descritte nell’apposito bollettino.

Volgere lo sguardo oltre, può rappresentare un vero e proprio ps2png-atls18-95e2cf679cd58ee9b4db4dd119a05a8d-QV5se7-300x170azzardo. Fatto sta che in base agli ultimi aggiornamenti, anche per Pasqua e Pasquetta cresce il rischio di fenomeni d’instabilità, domenica soprattutto al Sud, lunedì in modo particolare al Nord.

Ovviamente è ancora presto per una previsione più precisa. Alle attuali condizioni, lo scioglimento della prognosi previsionale per Pasqua e Pasquetta richiede ancora qualche giorno. Tutte le novità saranno prontamente comunicate nel MeteoNotiziario di MeteoWeb.