Monasterace, arrestati 3 catanzaresi sorpresi a prelevare materiale inerte dal letto di una fiumara [FOTO]

2Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Monasterace, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto in flagranza per concorso in furto aggravato di tre soggetti, tutti residenti nel Catanzarese. Si tratta dell’82 enne Paparo Pasquale, del 43enne Grande Antonio e del 38enne Fraietta Domenico, i quali, nella prima mattinata, mentre effettuavano i lavori di movimento terra all’interno di un sito di lavorazione inerti, sito in quella C.da Giarnera s.n.c., sono stati sorpresi a prelevare indebitamente con un escavatore sabbia e materiale inerte dal letto da un’attigua fiumara “Assi” per poi trasportare quel materiale a mezzo camion su un apposita struttura per la successiva cernita e lavorazione.

Dai successivi accertamenti esperiti presso il locale Ufficio Tecnico, è altresì emerso che l’area interessata, oltre ad essere gravata da vincoli paesaggistici, rientra tra le zone ad alto rischio idrogeologico e, pertanto, sulla base di tali risultanze, il depauperamento del letto fiuviale può rivelarsi dannoso per l’intero ambiente circostante. Al termine delle formalità di rito i tre arrestati, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Locri, Dott.ssa Sara Maria Cuccodrillo, sono stati ristretti presso le rispettive abitazioni di residenza in regime di arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Fraietta Domenico