Milazzo, no all’inceneritore: in duemila sfilano in corteo

Nessun accento polemico fra i sindaci presenti: testimoniata l’opposizione della fascia tirrenica al progetto

no css milazzo corteo 13 marzoUn nutrito corteo ieri è sfilato, ieri, nelle strade di Milazzo per manifestare la contrarietà della comunità alla conversione della Centrale Edipower in incenditore. Il malessere della zona tirrenica si è così levato da piazza San Papino sino a giungere in marina Garibaldi. Un malessere trasversale, percepito dalle opposte fazioni politiche: sigle e autorità istituzionali presenti hanno però evitato accenti polemici, come suggerito dall’attivista Padre Trifirò. Fra i sindaci presenti anche Materia, Formica e Accorinti.

[foto tratta dai social network]