Messina, Vullo se ne vada: chiesto il commissariamento dell’azienda

Il manager della struttura ancora nel mirino della Uil e della Anaoo-Assomed: ecco le accuse

foto tratta dai social-network

foto tratta dai social-network

Un commissariamento dell’azienda sanitaria Papardo: è questa la richiesta che la Uil-Fpl e l’Anaao-Assomed hanno presentato all’assessorato regionale alla Salute. Nel mirino delle due sigle ancora una volta finisce il manager Michele Vullo, reo di aver inquinato il clima di serenità fra i lavoratori adottando modelli organizzativi che non risponderebbero a criteri minimi né di efficienza né di trasparenza.