Messina, sorpresi con un scooter appena rubato: arrestati due giovani

I due sono stati fermati dagli agenti per dagli accertamenti ma è emerso che il ciclomotore che stavano spingendo era stato appena rubato da un parcheggio nei pressi di un distributore di carburante

arresti-manetteStanotte, durante il servizio di controllo del territorio, una pattuglia delle Volanti ha notato in questa via Reggio Calabria due individui ciascuno a bordo di uno scooter, mentre uno spingeva l’altro con fare sospetto. Nell’immediatezza i due sono stati fermati e dagli accertamenti effettuati è emerso che il ciclomotore che stavano spingendo era stato appena rubato da un parcheggio nei pressi di un distributore di carburante. Pertanto, i due, identificati in RANKOTH PEDIGE Jineth Eranga, 31enne cingalese, e SCINALDI Sebastiano messinese di 25 anni, sono stati arrestati nella flagranza di reato per furto aggravato, e su disposizione del P.M. di turno trattenuti nelle camere di sicurezza per essere giudicati stamane con rito direttissimo.