Messina, scandalo Gettonopoli: 16 rinvii a giudizio, solo Perrone indenne

La decisione è stata presa stamane: l’inizio del processo previsto per settembre

Tribunale-di-MessinaSedici rinvii a giudizio. Il Gup di Messina, Diego Capece Minutolo, ha deciso che i consiglieri comunali di Palazzo Zanca finiti al centro dello scandalo Gettonopoli dovranno rispondere in giudizio delle accuse. Unico proscioglimento quello per Maria Perrone, esponente dell’Udc. Il 28 settembre inizierà il processo: insieme ad Andrea Consolo sfileranno in tribunale Carlo Abbate, Piero Adamo, Pio Amadeo, Angelo Burrascano, Antonino Carreri, Nicola Crisafi, Giovanna Crifó, Nicola Cucinotta, Carmela David, Paolo David, Libero Gioveni, Nora Scuderi, Santi Sorrenti, Fabrizio Sottile, Benedetto Vaccarino e Santi Daniele Zuccarello.