Messina: ritrovate le 17enni scomparse, erano a Malta

Grazie a un messaggio su Whatsapp i carabinieri sono riusciti a rintracciare il cellulare delle ragazze scomparse, che si trovava già a Malta

carabinieriSono tornate a casa due minorenni (17 anni), dopo 36 ore di lontananza dalle famiglie e la fuga a Malta. Dalle 12 di ieri le due si sono allontanate da casa e alle 22 hanno spento il telefono cellulare non comunicando più con i genitori: eloquente l’ultimo messaggio su Whatsapp da parte di una delle ragazze fuggite alla propria madre ”non mi cercate, non voglio tornare più. Abbiamo preso questa decisione, non siamo sole”.

Grazie a quel messaggio i carabinieri sono riusciti a rintracciare il cellulare che si trovava già a Malta: le forze dell’ordine locali sono state quindi informate e le minorenni sono state trovate e accompagnate in aeroporto.

L’atterraggio è avvenuto all’aereoporto di Catania, alle 05:45, dove attendere le due giovani, c’erano le rispettive famiglie.