Messina paralizzata, “Accorinti va commissariato: elezioni il 5 giugno”

All’Ars approda una mozione che punta allo scioglimento della Giunta

Renato Accorinti - Foto LaPresse

Renato Accorinti – Foto LaPresse

Salvatore Lentini di Sicilia Futura e l’intero gruppo dei deputati di Sicilia Democratica (Giambattista Coltraro, Carmelo Currenti, Salvatore Giuffrida) hanno presentato una mozione all’Ars per chiedere il commissariamento di Palazzo Zanca ed una nuova tornata elettorale a Messina. L’atto prende spunto dai ritardi che l’ente vanta sull’adozione dei bilanci e dalle incertezze sulla tenuta dei conti: lo scioglimento viene considerato un provvedimento necessario per far uscire la metropoli dello Stretto da un “periodo buio”. Nel testo viene indicata anche la data delle possibili elezioni: il 5 giugno prossimo venturo.