Messina, la Chiesa del Buon Pastore diverrà un centro culturale

Il sito, sconsacrato negli anni ’30, tornerà a disposizione della città come sala espositiva per eventi di rilievo

fai fondo ambienteDopo il “battesimo” organizzato dalla Fai, la Chiesa del Buon Pastore – sconsacrata negli anni ’30 – resterà aperta alla città già dalla settimana prossima. La decisione è stata presa nell’ambito di un progetto di recupero del bene che mira a destinare la struttura ad attività culturali ed espositive. La Soprintendenza ha patrocinato il progetto giunto ormai in dirittura d’arrivo.