Messina, il prof. Caputi socio del Nobile Collegio Chimico Farmaceutico

Il Nobile Collegio è retto da cinquanta Nobili Collegiali effettivi, ai quali sono richiesti meriti professionali e scientifici. Ne possono far parte, inoltre, personalità, docenti e farmacisti che in virtù del loro alto impegno professionale, hanno meritato la qualifica di Nobile Collegiale honoris causa

CaputiIl prof. Achille Caputi, ordinario di Farmacologia e decano dell’Ateneo, è stato nominato collegiale Honoris Causa del Nobile Collegio Chimico Farmaceutico – Universitas Aromatorium Urbis.  Si tratta di un’istituzione prestigiosa (vanta quasi 600 anni di attività) e di grande tradizione. Il Nobile Collegio è retto da cinquanta Nobili Collegiali effettivi, ai quali sono richiesti meriti professionali e scientifici. Ne possono far parte, inoltre, personalità, docenti e farmacisti che in virtù del loro alto impegno professionale, hanno meritato la qualifica di Nobile Collegiale honoris causa. In particolare, promuove conferenze, corsi di aggiornamento professionale su discipline di interesse farmaceutico (Fitoterapia, Omeopatia, Alimentazione, Storia della Farmacia ecc.).