Messina: “fuori dall’emergenza”, lunedì iniziativa della FLC e della CGIL all’Università

“Fuori dall’emergenza”, lunedì 7 marzo iniziativa della FLC e della CGIL Messina all’Università. Incontro di approfondimento sul sistema formativo universitario, tavola rotonda sugli Atenei del Mezzogiorno

università degli studi di messina La politica dei Governi sulle Università, sulla ricerca, gli investimenti per l’istruzione, la condizione degli Atenei del Sud: questi gli aspetti che saranno approfonditi nel corso dell’iniziativa promossa dalla FLC-CGIL di Messina e dalla CGIL Messinache si svolgerà lunedì 7 marzo dalle 9,30 nell’Aula Cannizzaro del plesso centrale dell’Università di Messina. “Fuori dall’emergenza” è il titolo dell’iniziativa e il messaggio lanciato dalla Cgil e dalla Flc, la Federazione dei lavoratori della conoscenza, per politiche di sostegno al sistema formativo. I lavori dell’assemblea di Ateneo saranno presieduti dal segretario generale della FLC di Messina Pietro Patti e in apertura la relazione introduttiva di Franco Di Renzo della FLC SICILIA, con successivi interventi di studenti, docenti, personale tecnico amministrativo. L’iniziativa focalizzerà l’attenzione sulle criticità del sistema universitario del Meridione, sul grave gap tra Nord e Sud del Paese con laTavola Rotonda “Il ruolo dell’università di Messina e degli atenei del Mezzogiorno tra crisi economica e prospettiva di rilancio: qualità del lavoro, investimenti, diritto allo studio” che sarà moderata dalla segretaria generale della FLC-SICILIA Graziamaria Pistorino. Interverranno il rettore di Messina Pietro Navarra presidente del C.R.U. della Sicilia, l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione Bruno Marzianol’assessore al Bilancio del Comune di Messina Guido SignorinoSebastiano D’Andrea di Confindustria Messina e il segretario generale della Cgil di Messina Lillo Oceano. La mattinata di approfondimento e di dibattito sarà conclusa da Francesco Sinopoli della segreteria nazionale della FLC-CGIL. CGIL e FLC hanno già avanzato proposte e richieste nell’ambito di una vertenza per il rilancio delle Università del Sud, per interventi sul diritto allo studio, per risorse aggiuntive dove pesa maggiormente la carenza di fondi, per una politica di sostegno alla ricerca.