Messina, colpo micidiale al turismo sulla costa jonica: ampi tratti interdetti alla balneazione

Il provvedimento è stato adottato dall’Assessorato regionale alla Salute. Depuratori nel mirino?

WCENTER 0VITAGDORZ -  PER VITERBO 2 - FOTO 2Da Letojanni a Sant’Alessio, passando per Fiumedinisi, Roccalumera e Santa Teresa: cinque tratti di costa sono stati interdetti alla balneazione su mandato del Dipartimento attività sanitarie dell’Assessorato regionale alla salute. L’osservazione epidemiologica ha infatti permesso di riscontare anomale immissioni, probabilmente correlate ai depuratori presenti sulla costa jonica.