Maltempo, violenti temporali intorno alla Sicilia: massima allerta nelle prossime ore anche in Calabria, Basilicata e Puglia

Maltempo, violentissimi temporali in Sicilia: “supercelle” cattivissime, massima allerta nelle aree joniche

EUMETSAT_MSG_RGB-12-12-9i-segment1412-640x300Mentre continua a nevicare in Piemonte, inizia la fase di maltempo più intenso al Sud e come ampiamente previsto nelle scorse ore, inizia proprio dalla Sicilia sud/orientale. Due enormi supercelle temporalesche molto intense stanno interessando le zone meridionali dell’isola, una ancora al largo dell’agrigentino e del ragusano, nel Canale di Sicilia, ma in rapida risalita verso l’area di Gela e Agrigento, e un’altra nel settore orientale, sul siracusano. Questa sta interessando dalle 16:50 circa, molte zone dell’isola provocando violenti nubifragi e furiose grandinate. In poco più di un’ora sono caduti 73mm di pioggia a Siracusa e 36mm a Noto.

Purtroppo è una delle zone meno fornita di sCNMC_LAM_201603161630_ITALIA_IRLI@@@@_@@@@@@@@@@@@_@@@_000_@@@@-300x177tazioni meteorologiche dell’intero territorio italiano, quindi i dati pluviometrici non sono particolarmente significativi. Anche Avola è colpita da un violento nubifragio, e nell’hinterland siracusano sono caduti oltre 80mm. Questo “mostro” temporalesco si sta muovendo verso le zone joniche della Calabria dove si abbatterà in serata, ma attenzione a quello in arrivo sull’agrigentino che è ancora più violento.

Infatti il suo arrivo sulla Sicilia sud/orientale è ormVMI4-300x268ai imminente, risalirà ragusano e siracusano colpendo in serata anche il catanese e, di striscio, i settori meridionali dello Stretto di Messina, concentrandosi nella notte in Calabria. Confermata per domani l’allerta nelle zone joniche di Calabria, Basilicata e Puglia dove avremo temporali violentissimi. Attenzione soprattutto nella notte e domattina presto a catanzarese e crotonese, colpite da piogge alluvionali prima che il sistema risalga verso il Golfo di Taranto. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: