Maltempo, nubifragi nella notte sulle colline di Reggio: oltre 60mm tra Sant’Alessio e Arasì

Torrente Gallico (4)Durante la notte violenti temporali hanno colpito le colline di Reggio Calabria mentre in città è caduta solo qualche goccia di pioggia (2mm in centro), addirittura neanche un piovasco nella periferia nord tra Gallico e Catona, qualcosina in più a Sud tra Ravagnese e Pellaro. Ma per tutta la serata dalle ore 22:00 fino alle 02:30 della notte, la città è stata illuminata a giorno da frequenti fulminazioni provocate da intensi fenomeni temporaleschi che hanno interessato tutto l’hinterland collinare della città e la fascia tirrenica, nella costa Viola, con sconfinamenti fin sulle coste della zona di Bagnara Calabra.
Questi gli accumuli pluviometrici:

  • Sant’Alessio in Aspromonte 63mm
  • Arasì 61mm
  • Scilla – Tagli 54mm
  • Solano 44mm
  • Bagnara Calabra 40mm
  • Gambarie d’Aspromonte 37mm
  • Rosario Valanidi 35mm
  • Cardeto 32mm
  • Montebello Ionico 23mm

gambarieEcco perchè in città, soprattutto nella zona settentrionale, i corsi d’acqua hanno avuto un’ondata di piena nonostante a valle non abbia piovuto. I torrenti Gallico, Torbido e Annunziata si sono ingrossati nella notte, ma fortunatamente senza provocare danni.  A Gambarie è tornata un po’ di neve Oggi avremo ancora maltempo in tutta l’area dello Stretto, con piogge e temporali soprattutto nel pomeriggio/sera, stavolta in modo particolare nelle zone joniche a causa della “coda” del ciclone “Doris” che si lascia dietro una scia d’instabilità residua che proseguirà anche domani. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: