L’Ordine dei Giornalisti della Calabria: “fondamentale inserire gli Uffici stampa nelle Asp e nelle Ao”

giornalisti“E’ necessario che le Aziende sanitarie ed ospedaliere, nella redazione degli Atti aziendali, inseriscano gli uffici stampa nelle dotazioni organiche”. Lo ribadisce in una nota il Presidente dell’Ordine dei giornalisti della Calabria Giuseppe Soluri che più volte ha invitato il Commissario alla Sanità, Scura, a considerare come la comunicazione esterna di una Azienda ospedaliera o di una Azienda sanitaria rappresenti un elemento fondamentale di trasparenza e di collaborazione con il cittadino-utente. “E’ sempre più importante per i cittadini -aggiunge Soluri- essere informati sulla offerta e sui servizi che Aziende ospedaliere e Aziende sanitarie calabresi sono in grado di offrire oltre che sulle modalità attraverso cui è possibile usufruirne. Il miglioramento del sistema sanità, in Calabria, passa anche attraverso un costante ‘colloquio’ col cittadino che solo un ufficio stampa qualificato ed organico è in grado di assicurare. L’Ordine dei Giornalisti della Calabria si augura -conclude Soluri- che il Commissario Scura, il direttore generale Fatarella e tutti i dirigenti del settore non restino sordi rispetto ad una delle esigenze prioritarie di una sanità che voglia stare al passo coi tempi e rappresentare davvero un punto di riferimento certo e credibile per cittadini e pazienti”.