Lega Pro: il Messina batte il Foggia e festeggia la salvezza, nuova batosta da incubo per il Catanzaro

Messina CalcioEntra nella sua fase decisiva il campionato di Lega Pro, e il Messina centra un’importantissima vittoria, la seconda consecutiva, che di fatto regala ai peloritani la salvezza in largo anticipo: 3-2 sul Foggia e una classifica che adesso sorride. Con 37 punti, infatti, il Messina è a +11 dai playout quando ormai mancano soltanto 8 giornate alla fine del torneo. Festa al San Filippo, con tanti striscioni per la piccola Rebecca che ha commosso la città nei giorni scorsi.

Messina-Foggia 3-2, tifosi in festa al San Filippo [VIDEO]

Altra pesante batosta invece per il Catanzaro che perde 3-0 a Matera, stesso risultato dell’ultima trasferta a Martina Franca. Adesso i calabresi sono a +1 dai playout, con un solo punto di vantaggio sul Catania e due sul Melfi. Il rischio di finire nell’incubo degli spareggi è sempre più concreto.

Il Cosenza, invece, ieri aveva pareggiato 0-0 in casa con l’ostica Paganese e continua a sognare i playoff: rimane quarto in classifica e nonostante il mezzo passo falso ha guadagnato un punto sia sul Foggia che sulla Casertana, clamorosamente sconfitta 6-0 a Benevento. Per la promozione diretta è ormai corsa a due tra Benevento (50 punti) e Lecce (49), ma per i playoff la corsa è apertissima e sabato prossimo il Cosenza giocherà contro la Lupa Castelli Romani ultima in classifica, mentre la Casertana dovrà affrontare la difficile trasferta di Martina Franca e il Foggia ospiterà l’Ischia. Il posticipo del 21 marzo, invece, è un Lecce-Catanzaro che mette i brividi ai calabresi. Occhi puntati anche al derby siciliano tra Akragas Agrigento e Catania.