Il ciclone “Doris” sullo Jonio continua ad alimentare forte maltempo al Sud: piogge e temporali anche nei prossimi giorni

Maltempo senza sosta al Sud per il ciclone “Doris”: terzo giorno consecutivo di piogge e temporali, e continuerà anche in settimana. Fiumi esondati in Basilicata

ciclone-Doris-Sud-Italia-domenica-13-marzo-2016-1-640x413Ancora freddo, piogge e temporali al Sud a causa delciclone “Doris”, posizionato nel mar Jonio appena al largo di Calabria e Sicilia e profondo 1003hPa. La tempesta era arrivata sull’Italia venerdì mattina, e continua ad imperversare da ormai tre giorni interi provocando piogge torrenziali, con picchi di oltre150mm nelle zone più colpite. Non solo Calabria, Sicilia e Basilicata, ma anche Molise, Puglia e Campania sono coinvolte nell’ondata di maltempo che rende il clima di questo weekend di metà marzo tipicamente invernale, freddo e cupo. Le maggiori criticità si registrano in Basilicata dove in provincia di Matera è esondato il fiume Basento.

Il maltempo continuerà ancora anche nelle prciclone-Doris-Sud-Italia-domenica-13-marzo-2016-2-300x225ossime ore e nei prossimi giorni per la “coda” del ciclone, che continuerà a determinare residua instabilità in tutto il Centro/Sud sia lunedì 14 che martedì 15 marzo, in attesa poi delle nuove perturbazioni in arrivo da mercoledì 16 in poi. La settimana entrante sarà caratterizzata da maltempo in continuazione. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: