Il 4 marzo il pullman dei diritti della CGIL Nazionale sarà nella Piana di Gioia Tauro

filcams-cgil al rettoratoIl 4 marzo il pullman dei diritti della CGIL Nazionale farà tappa nella piana di Gioia Tauro dove incontrerà i lavoratori, i cittadini, i giovani del comprensorio. Fino al 18 di marzo, infatti, la CGIL è impegnata a consultare i propri iscritti sulla proposta della “Carta dei diritti universali del lavoro”. Negli ultimi anni infatti le politiche dei governi nazionali hanno picconato pesantemente il mondo del lavoro togliendo tutele e diritti che sono stati invece elementi fondamentali del diritto del lavoro in Italia. La Carta dei diritti universali del lavoro si pone il problema di dare ai lavoratori dipendenti, agli atipici, ai lavoratori autonomi una nuova serie di diritti e di tutele. Ci rivolgiamo quindi non solo al nostro tradizionale mondo, ma anche a quella fascia di persone che lavorano e che fino ad oggi sono rimaste ai margini e senza tutele. Ci rivolgiamo in modo particolare alle giovani generazioni che vedono mancare nel Paese una prospettiva seria su cui investire i propri studi e la propria intelligenza. È una concreta iniziativa che tenta, dopo decenni di regressione dei diritti, la costruzione di un’ idea innovativa e coinvolgente per dare una prospettiva al mondo del lavoro. Il pullman sosterà dalle ore 9 del 4 marzo nel piazzale antistante il centro commerciale “Annunziata” per poi proseguire nei vari Comuni della Piana.