Gioiosa Marea, uno svincolo per evitare l’impasse in caso di frane

Nello Musumeci rilancia la proposta al Cas: è la via preferenziale per l’immediato raggiungimento del centro urbano

++ LAZIO: STORACE, DISPONIBILE A CANDIDARMI ++Occorre che i vertici del Consorzio Autostrade Siciliane prevedano la realizzazione di uno svincolo sulla A20 all’altezza di Gioiosa Marea, per consentire, in caso di necessità, l’immediato raggiungimento del centro urbano”. La proposta è dell’esponente dell’opposizione all’Ars Nello Musumeci, che ha presentato, insieme ai deputati del Gruppo Lista Musumeci, Formica e Ioppolo, un’interrogazione al presidente della Regione e all’Assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità, per chiedere di trovare una soluzione sicura e definitiva, che possa mettere al sicuro gli abitanti di Gioiosa Marea, la cui incolumità è spesso messa a rischio da smottamenti che interessano la Strada Statale 113.

Nei giorni scorsi – sottolinea Musumeci – due distinti cedimenti hanno interessato la Statale 113 tra i Comuni di Patti e Gliaca di Piraino, provocando la chiusura dell’importante arteria in entrambe le direzioni e causando uno stato di semi-isolamento del Comune di Gioiosa. Questa drammatica situazione tende a ripetersi sempre più spesso, anche a causa dello stato di fragilità del costone sovrastante la stessa strada statale”.

I vertici comunali di Gioiosa Marea – prosegue Musumeci – hanno evidenziato il grave rischio che corre la popolazione residente in caso di eventi calamitosi, perché, in tali condizioni di quasi isolamento, l’intervento di un eventuale mezzo di soccorso sarebbe oltremodo difficoltoso. Gli stessi tecnici comunali hanno, peraltro, evidenziato come l’apertura di uno svincolo apposito sull’A20 Palermo-Messina risolverebbe il problema, consentendo un accesso diretto al Comune tirrenico, bypassando la SS 113”.