Freedom flotilla 2016: al via da Messina la campagna internazionale

L’impresa verrà presentata da una delegazione di  Freedom Flottilla alla presenza del sindaco di Messina Renato Accorinti

marianne-672x372Lunedì  7 marzo alle 11 presso la Sala Ovale di Palazzo Zanca si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del progetto “Women’s boat to Gaza”, un’imbarcazione, guidata da un equipaggio femminile, che tenterà di raggiungere la Striscia di Gaza. L’impresa verrà presentata da una delegazione di  Freedom Flottilla alla presenza del sindaco di Messina Renato Accorinti, che ha voluto personalmente dare il suo appoggio alla coalizione internazionale composta da organizzazioni della società civile, e che da diversi anni supporta e sostiene iniziative provenienti da molti paesi con l’obiettivo di sfidare e porre fine all’assedio, al blocco e all’embargo attuato da Israele su Gaza. Dal 5 all’ 8 Marzo 2016, delegazioni dalla Svezia, Norvegia, Canada, Stati Uniti, Sud Africa, Spagna, Turchia, Francia ed Inghilterra della FF arriveranno in Sicilia per incontrare le donne siciliane, e lanciare insieme a loro la campagna “Women’s Boat to Gaza”. Prima tappa a Messina, dove saranno presenti il 5 marzo nel corso della manifestazione “Siamo più della metà”, organizzata da Cambiamo Messina dal Basso che raccoglierà fondi attraverso un aperitivo benefico.  Il 6 marzo, invece, l’appuntamento  è nelle sede del Circolo Arci Thomas Sankara,  in Via campo delle Vettovaglie, ex Mercato Ittico. A partire dalle 15:00 i  partecipanti saranno coinvolti in una jam-session interculturale coordinata da alcuni musicisti professionisti insieme a un gruppo di minori stranieri non accompagnati, un movimento tribale che coinvolgerà tutti i presenti con djambe, tamburi.

Per sostenere le azioni di Freedom Flottiglia, e nell’ottica di una reale trasparenza, è possibile inviare denaro ad un conto corrente dedicato:

IBAN: Q032680460505233711090 presso Banca Sella via Mariano Stabile Palermo

L’attuale campagna della coalizione internazionale Freedom Flotilla è dedicata quest’anno alle lotte delle donne e delle donne palestinesi per raggiungere la libertà, l’autodeterminazione e per rompere l’embargo imposto sulla striscia di Gaza. Dopo Messina, la delegazione farà tappa a Catania e Palermo.