Ciclcone “Doris”: violento nubifragio in atto a Bagnara Calabra [LIVE]

Maltempo, forti temporali tra Calabria e Sicilia

Fulmini cadono su un campo eolico a Dehlitz, Germania, 3 maggio 2012. ANSA / BERND MAERZIl ciclone “Doris” continua ad alimentare forti fenomeni di maltempo al Sud Italia: violenti temporali stanno colpendo la Costa Viola, nel basso Tirreno, in provincia di Reggio Calabria appena a nord dello Stretto di Messina, come possiamo osservare nelle immagini a corredo dell’articolo. I fenomeni sono molto intensi, tanto che a Bagnara Calabra, dove ha iniziato a piovere dopo le 21, sono già caduti 40mm di pioggia e continua a diluviare con pesanti allagamenti sul territorio. Attenzione alla SS18 “Tirrena Inferiore”, è un tratto stradale ad alto rischio dissesto idrogeologico e potrebbero verificarsi frane e smottamenti.

Nella vicina Solano, sulle colline di Scilla, sono caduti oltre 30mm di pioggia, e sta continuando a diluviare. Pioggia più debole invece a Reggio Calabria, nel capoluogo. Altri temporali stanno interessando la Sicilia tirrenica e la Calabria jonica centro/settentrionale, e il maltempo continuerà anche nei prossimi giorni per la “coda” del ciclone “Doris” che continuerà a provocare piogge e temporali anche nella prima parte della settimana entrante, in attesa poi di nuovi peggioramenti che continueranno comunque a caratterizzare questa metà marzo con condizioni meteorologiche tipicamente invernali. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: