Catanzaro, furti con scasso: oro e gioielli restituiti ai legittimi proprietari

Restituito agli aventi diritto un congruo quantitativo di oro e gioielli, per un valore complessivo superiore a 15.000 euro

guardia-di-finanzaNei giorni scorsi i militari del gruppo della Guardia di Finanza di Catanzaro hanno proceduto alla restituzione agli aventi diritto di un congruo quantitativo di oro e gioielli, per un valore complessivo superiore ad € 15.000,00, provento di due distinti furti in appartamento verificatisi nel periodo estivo nella zona nord di Catanzaro.

La refurtiva in questione era stata rinvenuta ad agosto scorso da una pattuglia dei baschi verdi della Guardia di Finanza i quali, pattugliando la strada statale 106, si erano particolarmente insospettiti per la presenza di alcune persone, appartatesi nei pressi del torrente Alli, che alla vista dei militari si davano a precipitosa fuga a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata.

Gdf - foto LaPresse

Gdf – foto LaPresse

Le immediate ricerche ispettive avviate sul luogo ove i fuggitivi erano stati visti, consentivano di rinvenire e porre in sequestro una sacca di stoffa contenente numerosi monili e gioielli in oro e pietre preziose, nonché alcune borse di una nota griffe di abbigliamento, abbandonati a terra dagli ignoti malfattori nel corso della concitata fuga in auto.

L’attività investigativa delle fiamme gialle catanzaresi, pertanto, si concentrava, da un lato nella ricerca degli autori dei furti e dall’altro, nell’individuazione dei possibili legittimi proprietari a cui i predetti valori erano stati ingiustamente sottratti.

Lo sviluppo dell’indagine consentiva di ricondurre con certezza l’evento a due distinti furti con scasso, entrambi verificatisi poco prima del predetto rinvenimento in un comune del catanzarese, dove gli ignoti malfattori, approfittando dell’assenza dei proprietari si erano introdotti agendo con violenza sulle cose, nonché di individuare e segnalare all’A.G. un cittadino serbo, resosi responsabile unitamente ad altri tre soggetti, allo stato ignoti, dei furti in argomento.

La restituzione dei monili e gioielli in oro e pietre preziose sottratti ingiustamente ai legittimi proprietari, suscitava in questi ultimi, nel giorno della riconsegna, parole di vivo compiacimento e soddisfazione per il servizio reso dalla Guardia di Finanza.