Caos terrorismo in Italia: falsi allarmi bomba su tutto il territorio

Giornata difficile per le forze dell’ordine in Italia: scattati vari falsi allarmi bomba in giro per il territorio della penisola

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Giornata difficile per le forze dell’ordine in Italia per via di vari falsi allarmi terroristici dopo la strage di Bruxelles. A Venezia l’allerta è scattata per la segnalazione di una bomba a Palazzo Ducale. A dare l’allarme è stata una delle guardie notturne, insospettita da due involucri posizionati su due tombini nel cortile del palazzo, che è stato evacuato. I controlli sui pacchi sono risultati negativi: all’interno c’erano cristalli di quarzo. Falso allarme a Pisa, per un borsone abbandonato accanto alla Torre. A Prato, poco dopo le 2 di notte, la guardia di vigilanza alla stazione ferroviaria ha notato due valige sospette accanto all’atrio della biglietteria. Ancora un’allerta all’aeroporto di Fiumicino, in tarda mattinata, per un zainetto abbandonato vicino ai parcheggi delle auto. Bloccato dalla polizia anche un cittadino tedesco che, ubriaco, era salito su un pino e poi sul muro di cinta delle Mura Vaticane tentando di scavalcarle. L’uomoè stato poi fermato.