Cambia sede il polo didattico dell’Unicusano di Messina

L’Unicusano conferma il suo trend in continua crescita e per venire incontro alle sempre maggiori esigenze dei suoi studenti delle 6 facoltà attivate (Giurisprudenza, Economia, Ingegneria, Psicologia, Scienze Politiche e Scienze della Formazione), ha deciso di ampliare la sede peloritana

UnicusanoCambia sede il polo didattico dell’Unicusano (Università Telematica “Niccolò Cusano”) di Messina, trasferito dalla via Garibaldi 85 alla più ampia e accogliente sede di via Centonze 41 a pochi passi dalla centralissima piazza Cairoli. All’inaugurazione hanno preso parte il direttore del polo, dott. Vincenzo Carbone, il coordinatore dei tutor, avv. Eugenio Crea, la responsabile della segreteria dott.ssa Lidia Paratore, oltre al personale di segreteria e numerosi studenti provenienti da molti comuni della regione.  L’Unicusano conferma il suo trend in continua crescita e per venire incontro alle sempre maggiori esigenze dei suoi studenti delle 6 facoltà attivate (Giurisprudenza, Economia, Ingegneria, Psicologia, Scienze Politiche e Scienze della Formazione), ha deciso di ampliare la sede peloritana in via Centonze 41 mettendo a disposizione dell’utenza uffici all’avanguardia con postazioni multimediali e aree di accoglienza e soprattutto le comode postazioni per gli esami scritti che si svolgeranno direttamente in sede. Il successo com’è noto, è dovuto ai molteplici vantaggi per chi frequenta l’UNICUSANO: iscrizioni aperte tutto l’anno, titoli equipollenti, retta annuale detraibile dalle tasse e di importo contenuto. Non sono previste ulteriori spese per attività didattiche o di segreteria. L’accesso alle lezioni avviene con la massima flessibilità, sarà lo studente a decidere quando e dove connettersi. L’assistenza didattica è duplice, sono previsti dei tutor sia presso la sede di Messina sia presso la sede centrale con i quali è possibile confrontarsi di persona o attraverso servizi di videoconferenza. Gli esami possono essere sostenuti scegliendo due differenti modalità: per iscritto (presso la sede locale) e oralmente (presso la sede centrale di Roma). Infine, il riconoscimento dei cfu (crediti formativi universitari) ha luogo sia per gli esami universitari eventualmente già sostenuti dallo studente in altri atenei, anche se rinunciatario o decaduto, che per l’esperienza professionale maturata e certificata.

La nuova sede continuerà ad osservare i seguenti orari di segreteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00. Restano invariati i recapiti telefonici: 090/714906 e 335/8344951.