Brindano ai tre punti Accademia Messina, Modef, Peloritana e Peloro Annunziata

Grande protagonista del successo ottenuto dalla prima della classe è stato il solito Giuseppe Beccaria, autore di una tripletta, utile a ribaltare la situazione dopo l’iniziale vantaggio degli avversari firmato da Tripodo

PeloritanaNel recupero della nona giornata del Campionato Provinciale Csen di calcio a 11 la capolista Accademia Messina si è imposta per 6-2 sull’Ordine dei Commercialisti aumentando, almeno momentaneamente, il vantaggio sul Tremonti, rimasto a riposo. Grande protagonista del successo ottenuto dalla prima della classe è stato il solito Giuseppe Beccaria, autore di una tripletta, utile a ribaltare la situazione dopo l’iniziale vantaggio degli avversari firmato da Tripodo. Di Cerrito, Sgroi e Amante le successive marcature dell’Accademia, ad opera di Parisi l’altro gol dell’Ordine dei Commercialisti. Per la squadra in maglia viola si tratta della settima vittoria del torneo. Nel quadro degli incontri validi per il dodicesimo turno convince il Modef che supera con un netto 3-0 il Real Minissale. A spezzare subito l’equilibrio ci pensa Dario Cipriano, con una deviazione sottomisura. Il raddoppio di Davide Cipriano arriva prima del finale di tempo. Nella ripresa il Real Minissale prova a rientrare in partita, ma viene ancora trafitto da Bonanno. Per Francesco Giorgio e compagni tre punti utili ad agguantare il terzo posto in classifica, anche in virtù della sconfitta rimediata dal Cosmos contro la Peloritana al termine di un match incredibile, conclusosi sul 3-4. Il bomber Mangano rende la strada in discesa per i suoi con una doppietta, trasformando prima un calcio di rigore e poi raddoppiando dopo aver scartato anche il portiere. Carlo Martelli accorcia le distanze e riapre i giochi, ma il terzo gol personale di uno scatenato Mangano e il poker firmato da Stroncone consentono alla Peloritana di arrotondare il bottino. La doppietta di De Gregorio rimette in carreggiata il Cosmos e rende incerto il finale di gara, ma non cambia l’esito della sfida. Importante successo anche per la Peloro Annunziata, vittoriosa per 2-1 sul Contesse, scavalcato in graduatoria. Nel primo tempo Bertolami apre le marcature, poi Cogode raddoppia di testa. Briguglio nella ripresa, dopo un’azione insistita, dimezza lo svantaggio. In classifica guida l’Accademia Messina con 23 punti, seguita dal Tremonti a 19. Cosmos e Modef appaiate a 17, poi Real Minissale e Peloritana 16, Peloro Annunziata 11, Contesse 9, Ordine dei Commercialisti 1. Nel prossimo turno si troveranno di fronte Peloro Annunziata-Accademia Messina (7 marzo, ore 21.30); Tremonti-Real Minissale (7 marzo, ore 21.30), Modef-Peloritana (8 marzo, ore 21.30); Cosmos-Ordine dei Commercialisti (11 marzo, ore 21.30). Riposerà il Contesse.