Basket A2, Viola-Tortona 66-79: i neroarancio si fermano al PalaCalafiore, stop pesante

Sconfitta pesante davanti al pubblico amico per la Viola Reggio Calabria, per la salvezza adesso si fa dura, serve una reazione immediata

12498732_10207993459427207_911704625_nPesante sconfitta per la Viola Reggio Calabria davanti al pubblico amico, Tortona sbanca il PalaCalafiore dopo una partita ben condotta ed inguaia la squadra di Frates a rischio playout. Inizio equilibrato nei primi minuti, i neroarancio sembrano soffrire dalla lunga, troppi errori che non permettono ai padroni di casa di allungare, gli ospiti ne approfittano con Marks ma Backins ed Adegboye ristabiliscono la parità al termine del primo quarto. L’inizio del secondo quarto è di marca neroarancio, ancora Brackins realizza.

12721983_10207993459787216_616713788_nLa Viola prova a controllare ma negli ultimi minuti del tempo fa fatica, Tortona ne approfitta e raggiunge il pareggio. Adegboye firma il canestro che manda le squadre all’intervallo sul 39-38. La seconda parte di gara è negativa per la Viola che comincia a fare fatica in attacco e difesa, il terzo quarto segna forse il break decisivo per gli ospiti, Brooks fa la voce grossa, a ruota lo seguono Garri e Reati. Nei minuti finali gli ospiti allungano ulteriormente, finisce 66-79.

VIOLA: Adegboye 19, Rullo 4, Crosariol 1o, Brackins 24, Dobbins 2, Costa 3, Lupusor, Mordente 4.

TORTONA: Spissu 9, Reati 16, Marks 19, Garri 19, Brooks 23, Gay 0, Antonietti 0, Maghet 0, Iannilli 0, Bianchi 0.