Arrestato 45enne nel reggino per detenzione di armi [FOTO e DETTAGLI]

ParisiI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Locri, unitamente a personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno tratto in arresto Parisi Antonio, 45enne di Locri, in quanto colto nella flagranza di detenzione di armi clandestine e comuni da sparo e ricettazione.

L’uomo, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di:

-  un fucile artigianale modificato e senza matricola;

-   una pistola con matricola punzonata e relativo serbatoio;

-  una pistola giocattolo, tipo revolver, cal. 380 mm, priva del  tappo rosso e con canna otturata;

-   numerosi proiettili calibro 36/65,

rinvenuti tra la fitta vegetazione in un terreno adiacente all’abitazione ove erano state abilmente occultate. Il ritrovamento è stato possibile grazie a una insolita aratura che ha interessato solo quella porzione di terreno, richiamando l’attenzione dei militari operanti. Tutto il materiale rinvenuto, in ottimo stato di conservazione, è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso il proprio domicilio e sottoposto agli arresti domiciliari.

Armi