Arrestata infermiera killer: avrebbe ucciso 13 persone

Secondo le indagini, l’infermiera è ritenuta responsabile del reato di omicidio, avvenuti tra 2014 ed il 2015, nei confronti di vari pazienti tutti ricoverati, a vario titolo e per diverse patologie, presso l’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale civile di Piombino

infermiereOmicidio volontario continuato nei confronti di 13 pazienti ricoverati nell’ospedale di Piombino. E’ con questa accusa che i carabinieri del Nas di Livorno hanno arrestato un’infermiera professionale. Secondo le indagini, l’infermiera è ritenuta responsabile del reato di omicidio, avvenuti tra 2014 ed il 2015, nei confronti di vari pazienti tutti ricoverati, a vario titolo e per diverse patologie, presso l’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale civile di Piombino.