A Santo Stefano in Aspromonte la manifestazione finale del progetto “Legalità conviene”

dia2Giorno 10 marzo 2016, alle ore 10,30 presso la scuola di Santo Stefano in Aspromonte si svolgerà la manifestazione finale del progetto “Legalità conviene” promosso dalla Camera di Commercio di Reggio Calabria nell’ambito dell’iniziativa “Rete per la legalità” e realizzato dall’Associazione di volontariato “Don Bosco” con gli alunni dell’Istituto Comprensivo “O. Lazzarino” di Gallico – RC, plesso di Santo Stefano in Aspromonte. Il progetto della durata complessiva di 30 ore, ha coinvolto i giovani studenti in un percorso di visitazione della Costituzione Italiana e delle comuni regole della convivenza civile applicate al vissuto quotidiano dei ragazzi. Con disegni e piccoli lavori di gruppo, gli alunni hanno lanciato messaggi di legalità, solidarietà, volti a migliorare la qualità della vita.

Progetto-legalità-manifestazione-finale-locAl progetto è intervenuto anche l’imprenditore Giuseppe Serra in rappresentanza dell’azienda “Società Cooperativa Diamante” di Laganadi, che con passione e competenza ha spiegato ai giovani uditori l’importanza del rispetto della legalità in campo zootecnico per garantire prodotti sani e genuini. I ragazzi sono stati invitati a visitare l’azienda per verificare sul posto il ciclo produttivo: dalla nascita dei piccoli maialini, all’allevamento e alla preparazione e conservazione dei salumi. Per la manifestazione finale del progetto gli studenti sono stati invitati a stilare una sorte di decalogo per la legalità. Una copia del decalogo sarà affissa in tutte le aule della scuola. Alla manifestazione finale parteciperanno: il Presidente dell’associazione “Don Bosco” prof. Francesco Cannizzaro, il Dirigente scolastico prof. Antonino Rosario Princi, il Sindaco di Santo Stefano dott. Francesco Malara e il componente del Consiglio camerale dott. Giuseppe Franco. A tutti gli studenti che hanno partecipato al progetto sarà consegnato l’attestato di frequenza e una copia della Costituzione italiana.