A Cosenza la presentazione della “Festa del Mare”

LocandinaUna festa per fermare le trivelle, salvare il mare e il nostro ecosistema. Il nostro futuro. Con questi presupposti Confesercenti Cosenza intende sensibilizzare i cittadini, gli imprenditori e le istituzioni sulla campagna referendaria del 17 aprile contro le trivellazioni in mare.

A questo proposito, mercoledì 6 aprile, alle 10, nella nuova sede di Confesercenti Cosenza in via Furgiuele 14, avrà luogo la conferenza di presentazione della “Festa del mare”, in programma per domenica 10 aprile in piazza 11 settembre. Nel corso della conferenza interverranno il presidente provinciale di Confesercenti e regionale di Assoturismo Vincenzo Farina, il consigliere regionale e delegato alla campagna referendaria Arturo Bova, il direttore regionale di Confesercenti Pasquale Capellupo e il professor Tullio Romita, docente Unical e presidente dell’Associazione Mediterranea di Sociologia del Turismo. A moderare sarà il giornalista Carlo Minervini.

Si discuterà delle motivazioni che spingono Confesercenti a schierarsi contro le trivellazioni in mare e a esortare la popolazione a votare SI per abrogare la legge in essere.

Per sensibilizzare i cittadini, infatti, Confesercenti organizzerà una vera e propria festa, in programma per domenica 10 aprile dalle ore 17 alle 20, con diretta sull’emittente RLB e rivolta a tutti: dirigenti, operatori turistici, imprenditori commerciali, associazioni no profit, e non ci sarà limite d’età. Anche i bambini, infatti, saranno coinvolti dagli animatori in giochi e risate per rendere ancora più piacevole la festa. Per dire NO alle trivellazioni in mare.