Tutto pronto per il Carnevale sidernese

CarnevaleLa Pro loco insieme alla Consulta cittadina, la consulta giovanile, l’associazionismo sidernese, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, non ha esitato a riunirsi immediatamente dopo l’Epifania per organizzare un evento che si svolgerà nelle giornate che andranno dal 4 al 9 febbraio 2016. Una serie di iniziative e manifestazioni costruiranno il percorso ideale per gli eventi del periodo, previsti per il fine settimana e, naturalmente, per il martedì grasso. Ecco allora che si stanno approntando solo le ultime modifiche alla serata di musica prevista per sabato 6 febbraio a Siderno Superiore, quando il borgo si animerà strizzando ancora una volta l’occhio alla tradizione popolare grazie ai suonatori di lira calabrese. Domenica 7 febbraio, invece, una sfilata di carri allegorici e mascherine con la partecipazione degli alunni delle scuole del paese, partirà alle ore 14:30 dalle “quartiere Sbarre”, percorrendo Corso della Repubblica, accompagnata da artisti di strada, i bambini in costume, le scuole di ballo. Di ritorno sullo stesso corso, in piazza Municipio andrà in scena la tradizionale farsa carnevalesca “U ritorno du mortu”, di Salvatore Mazzitelli, del gruppo teatrale Oliveto. Di seguito il corteo continuerà fino a piazza Portosalvo allestita a festa per accogliere le maschere. Il Carnevale chiuderà martedì 9 febbraio al centro Polifunzionale, dove il Comitato Piazza dell’Emigrante ha organizzato, tra le 16:00 e le 20:00, una grande festa alla quale potranno partecipare tutti i bambini delle scuole di Siderno. Si coglie l’occasione per annunciare che l’Amministrazione Comunale ha stabilito, a mezzo ordinanza comunale, di vietare nei luoghi pubblici, l’utilizzo di sostanze schiumose, al fine di salvaguardare la sicurezza dei passanti. Saranno inoltre severamente puniti tutti coloro che, negli stessi, verranno sorpresi a lanciare uova, arance, farina, oggetti solidi o liquidi atti ad offendere.