Tre giovani messinesi hanno creato Whims, il softdrink Made in Sicily

Dall’idea di tre giovani messinesi nasce Whims, softdrink con i sapori degli agrumi di Sicilia

whimsE’ nata dall’idea di tre giovani messinesi, di età compresa tra i 22 e i 30 anni, l’azienda, Whims, che produce softdrink con i sapori degli agrumi di Sicilia. ”Whims nasce dalla voglia di tre amici di fare qualcosa di importante per se stessi e per il proprio territorio – spiegano i tre giovani -  abbiamo avuto l’idea poco meno di un anno fa quando ci siamo interrogati sul nostro futuro. Abbiamo studiato un primo business plan ed a giugno abbiamo iniziato la produzione. La nostra volontà è quella di spingere il marchio all’interno di una fascia di consumi ben precisa. Vorremmo che Whims diventi il softdrink per un ottimo aperitivo, una fresca bevanda da consumare in purezza. Vogliamo rivolgerci ad una fascia di mercato medio-alta. Dopo una prima lunga fase di sperimentazione, la decisione di imbottigliare in uno stabilimento già esistente del catanese“. ”Al momento – continuano – non abbiamo avuto ancora grossi problemi con la burocrazia la vera difficoltà iniziale è stato affrontare lo scetticismo nei confronti di una start up siciliana. Puntiamo entro l’anno ad una distribuzione capillare in Sicilia e Calabria”. “Intendiamo valorizzare i profumi ed i sapori originali reinterpretandoli attraverso una veste moderna e internazionale, vogliamo creare una corretta alchimia tra l’antica sicilianità ed il made in Italy al passo coi tempi. A ridosso della primavera ci saranno importanti novità. Presenteremo la nostra sicilian tonic, la cui ricetta è figlia di un’attenta ricerca degli ingredienti”.