Tipoldo, allarme brucellosi: i medici di famiglia chiedono all’Asp di stare in allerta?

L’epidemia si è diffusa rapidamente nelle ultime settimane: lavoro extra per i dottori che operano in zona

brucellosi latticiniUn’epidemia di brucellosi si sarebbe diffusa a Tipoldo nelle ultime settimane: l’allarme, lanciato dai medici di famiglia della zona, ha destato grande preoccupazione fra la popolazione locale. Nel mirino, ovviamente, la produzione dei formaggi e l’uso del latte pastorizzato. Le autorità sanitarie sperano che l’ondata infettiva non abbia nulla a che vedere con l’esposizione dei prodotti tipici avvenuta nel periodo natalizio, laddove le delizie plausibilmente incriminate sono state offerte anche a turisti e curiosi in occasione del Presepe vivente: per scongiurare questo rischio potrebbe essere effettuato un monitoraggio dell’intero territorio provinciale.