Taormina, il ticket della discordia: petizione contro il balzello sull’Isola Bella

Una raccolta firme sta coinvolgendo la comunità jonica, mentre il sindaco attiva i legali per ricorrere contro la scelta dell’Esecutivo regionale

isola bella turismo (1)Il ticket imposto dalla Regione per accedere all’Isola Bella non persuade la comunità della perla jonica, determinata ad ostacolare l’adozione del progetto. In tal senso va letta l’iniziativa “dal basso” volta a raccogliere firme per manifestare lo scetticismo della cittadinanza: un messaggio indirizzato all’assessorato regionale al Territorio e all’Ambiente, chiamato a confrontarsi col malessere espresso dalla popolazione. La battaglia è stata sposata anche dall’Amministrazione cittadina, solerte – come annunciato dal sindaco Eligio Giardina – nell’attivare i canali legali per impugnare il decreto voluto dall’Esecutivo Crocetta.