Standing ovation e dieci minuti di applausi per Carmen Consoli al Teatro Rendano di Cosenza

Consoli Cs 2Standing ovation e dieci minuti di applausi hanno suggellato il concerto di Carmen Consoli ieri sera nella splendida cornice dello storico Teatro Rendano di Cosenza. Il “tutto esaurito” da giorni ha segnato la grande attesa e preannunciato il successo del ritorno della cantautrice e musicista siciliana nel capoluogo silano dopo sei anni. Straordinario il live, scandito da continui e lunghi applausi, fino all’autentica ovazione finale. Un concerto fatto di suoni, testi, ma anche di immagini. Tra cambi di scena, natura e racconti, con pedane concave come libri su cui gli strumenti acustici hanno suonato come sospesi nell’aria, specchi che hanno inglobato la platea nella scena, tantissime piante, tracce di una natura che irrompe nella quotidianità. Al centro di tutto Carmen Consoli, con la sua forte presenza scenica e la sua musica, con una scaletta che ha alternato i brani dell’ultimo album con i suoi grandi successi. Bravissimi tutti i musicisti, che l’hanno accompagnata nelle oltre due ore di concerto: il suo amico di sempre Massimo Roccaforte alla chitarra, Roberto Procaccini, affermatissimo tastierista romano, Fiamma Cardani alla batteria e Luciana Luccini al basso, che l’hanno già accompagnata nei due tour de “L’abitudine di tornare”, Adriano Murania, eccellente polistrumentista e primo violino del Teatro Bellini di Catania, Valentina Ferraiuolo, tamburellista del progetto le Malmaritate e Claudia Della Gatta, violoncellista avvezza alle incursioni teatrali. Il disegno e la suggestiva scena sono state firmate da Paolo Fossataro. Il concerto di Cosenza, prodotto da Otr Live, è stato il secondo evento di “Fatti di Musica Radio Juke Box 2016”, la trentesima edizione della rassegna del miglior live d’autore ideata e diretta da Ruggero Pegna che, negli anni, ha attribuito alla Consoli ben tre premi “Miglior Live d’Autore”, il prestigioso “Riccio d’Argento” di Gerardo Sacco. “Ringrazio il pubblico cosentino – ha detto Pegna – per la partecipazione e il grande calore con cui ha seguito questo evento. Inoltre – ha aggiunto il promoter – ringrazio l’ex Assessore Rosaria Succurro e Franco Falcone, direttore del Teatro, per la loro preziosa collaborazione.”. Questi i prossimi appuntamenti confermati di “Fatti di Musica 2016”: Sergio Cammariere il 24 aprile alla Corte del Palazzo di Città di Locri, Ezio Bosso il 17 maggio al Teatro Cilea di Reggio Calabria e ‘Aldo Giovanni e Giacomo’ al Palacalafiore, ancora a Reggio Calabria. Tutte le informazioni sui vari eventi sono reperibili al numero telefonico 0968441888 e al sito internet www.ruggeropegna.it.