Rugby: tris di vittorie per il C.A.S. Reggio Calabria

Valerio Stillitano capitano under 18A Milazzo, la under 16 allenata da Pietro Tripodi vince per 10 a 5 contro le Aquile del Tirreno e rimane al primo posto in classifica in questa seconda fase nella quale si affrontano le cinque squadre più forti che si sono qualificate nei tre gironi del campionato siciliano. Sono stati i siciliani ad andare in meta per primi, ma ci pensa Arabesco a pareggiare i conti per i reggini ed il primo tempo finisce con il risultato di 5 a 5. Nel secondo tempo le due squadre cercano in tutti i modi di portarsi in meta con continue azioni di attacco, ed è proprio da una di queste che Kurczynski riesce a superare la difesa avversaria e schiacciare il pallone in meta regalando la vittoria alla propria squadra. Hanno giocato per il C.A.S. Reggio Cal.: Falduto, De Girolamo, Kurczynski, Seegoolam, Pellegrino, Javillonar, Morabito G., Pagsinohin, Tigani, Arabesco, Mancin, Valerioti, Marra, Festa, Girardi, Crea, Calderon, Karel, Morabito S.. A seguire si sono affrontate le under 18 delle stesse società ma in questo caso la differenza è stata netta tra le due formazioni e i reggini hanno superato facilmente gli avversari con un netto 34 a 0. Nel primo tempo i siciliani hanno fatto del tutto per arginare i continui attacchi dei ragazzi di mister Poma, ma, al 35’ il capitano Stillitano, realizza la prima meta che lo stesso trasforma e finisce il primo tempo con il punteggio di 7 a 0. Nel secondo tempo i ragazzi del presidente Rositano entrano in campo più determinati e con l’intenzione di chiudere la partita. Al 7’ è ancora Stillitano ad andare in meta (trasformata da Angheloni) e si va sul 14 a 0. Al 10’ sempre Stillitano subisce un brutto fallo mentre s’invola verso la meta e l’arbitro decreta la meta tecnica per scorrettezza avversaria, ancora una trasformazione di Stillitano ed è il 21 a 0 per i reggini. Altra meta di Riso al 16’ (non trasformata) e di Martino al 30’. Sul finale un calcio piazzato di Stillitano chiude la partita sul 34 a 0. Hanno giocato per il C.A.S. Reggio: Errahouly, Mangiola, Riso, Gonzales A., Colelli, Angheloni, Stillitano, Ignat, Macheda, Retez, Falduto, Amico, Lamberti, Domingo, Saneblidze, Frezza, Parisi, Scutellà, Martino. Anche a Catanzaro in serie C il C.A.S. Reggio con la propria squadra vince nettamente sul Clan per 22 a 6. Quattro mete per i reggini realizzate da Cogliandro (2), Dela Cruz e Hliwa con una trasformazione di Zema. Hanno giocato per il C.A.S. Reggio: Crea, Dela Cruz, Stilo G., Cogliandro, Mafrici, Zema, Condemi, Labate, Hliwa, Genovese, Riso, Monteleone, De leonardis, Gattuso, Fontana, Stilo F., Sergi, Sapone.