Ritorna il grande teatro a Gioia Tauro con “luci della citta”

Sala teatro Palazzo dei CongressiDopo l’eccezionale esordio delle prime due rappresentazioni riprende la stagione teatrale “Luci della Città”, promossa e organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Gioia Tauro. Con altre tre rappresentazioni in programma, si prospetta una stagione intensa ed estremamente viva, grazie al contributo di grandi interpreti del panorama italiano chiamati ad esibirsi al Cine – teatro Politeama con opere che stanno riscuotendo enorme successo nei principali teatri della penisola. Si comincia il 18 febbraio con “3 dame in cerca di guai” di J.M. Chevret, con la regia di Nicasio Anzelmo. Un cast d’eccezione per una commedia brillante che, con ironia e leggerezza, affronta il tema della crisi della mezza età e della solitudine. Le protagoniste di questa commedia tutta al femminile sono Corinne Clery e Barbara Bouchet con la partecipazione straordinaria di Iva Zanicchi. Tre “signore” dello spettacolo che con grande eleganza e semplicità hanno coinvolto ed entusiasmato il pubblico dei principali teatri italiani. Il secondo appuntamento è il 10 marzo 2016 con un classico del genere musical, il celebre “My fair lady”, di Alan J. Lerner, adattato dall’opera di George Bernard Shaw. Ad interpretare Eliza, resa celebre dall’indimenticabile interpretazione cinematografica di Audrey Hepburn, sarà la brava Antonietta Manfredi, affiancata da Luca Mazzamurro – nei panni del professor Higgins – e da Corrado Abbiati ( nella doppia veste di attore e regista) nella parte di Doolittle. Le storie, le canzoni ed i personaggi dell’immortale favola di “My fair lady” fanno di questo spettacolo uno straordinario classico che diverte il pubblico piacevolmente. Si conclude il 12 aprile 2016 con un grande mattatore dello spettacolo, Biagio Izzo, assoluto protagonista sulla scena con “L’amico del cuore” di Vincenzo Salemme. Un testo apparentemente leggero che nell’intreccio si palesa “sempre meno comico e sempre più pirandelliano” e dove Biagio Izzo , con accanto un cast di straordinaria bravura, si dimostra abilissimo nel dominare la scena.

Foto di repertorio