Regione Calabria, riunione di Oliverio con gli Ordini dei Medici sulle attività prescrittive

Regione (1)Su iniziativa del presidente della Regione Mario Oliverio, si è tenuto, nel pomeriggio di ieri, nella Cittadella di Catanzaro, un incontro con i cinque Ordini dei Medici calabresi sulle questioni riguardanti le attività prescrittive e l’appropriatezza delle stesse. L’incontro- informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta-, presieduto dal presidente Oliverio , dal suo delegato Franco Pacenza, dal dirigente generale del Dipartimento Tutela della Salute Riccardo Fatarella, ha contato la presenza di tutti i presidenti provinciali degli Ordini dei Medici. La discussione, ampia ed approfondita, vista la complessità e la vastità delle questioni all’esame, ha portato a sintesi un percorso di metodo delle relazioni e la condivisione di interventi a breve termine. Si è infatti concordato di procedere in tempi brevi ad un protocollo d’intesa che definisca in modo strutturale la materia e le procedure con cui condividere le scelte che coinvolgono l’area medica della nostra regione. Si è condiviso inoltre di raccogliere le osservazioni, venute da più parti in questi giorni, sulla questione riguardante le attività prescrittive. I presidenti degli Ordini dei Medici si sono impegnati a trasmettere al Dipartimento Salute, che ha dato ampia disponibilità ad esaminarle, proposte concrete per semplificare l’accesso alle prescrizioni ai cittadini calabresi, nel rispetto della trasparenza, dell’appropriatezza e dell’efficienza.