Regione Calabria: Oliverio e Roccisano hanno incontrato le organizzazioni sindacali.

Sindacati (2)Il presidente Mario Oliverio e l’assessore al Lavoro e Welfare Federica Roccisano- informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta-  hanno incontrato oggi, presso la sede della Regione, presenti alcuni dirigenti regionali, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, invitati ad un confronto sulle politiche attive per il lavoro e sul reddito d’inclusione. Nell’occasione, il presidente Oliverio ha parlato dell’interlocuzione in atto con il Governo in merito al Patto per la Calabria e sul Masterplan, facendo una ricognizione sullo stato di avanzamento della spesa e della Programmazione comunitaria 2014/2020. Oliverio ha ancora parlato ai sindacati di alcune priorità del governo regionale sull’avanzamento degli investimenti, anche infrastrutturali, sulla centralità dell’innovazione e sull’agroindustria di qualità. L’assessore Roccisano ha quindi illustrato lo stato dell’arte sui pagamenti degli ammortizzatori sociali, sottolineando come, negli ultimi mesi, siano state date risposte quali la quarta mensilità del 2014, il pagamento dei beneficiari del Decreto 86/70 e dei soggetti mai decretati del 2013. Roccisano ha  anche annunciato che proprio le ultime due categorie di beneficiati saranno allineate alla quarta mensilità del 2014. Altri argomenti affrontati sono stati i bandi in preparazione per i percettori degli ammortizzatori sociali e per i disoccupati, ed ancora  Garanzia Giovani. In relazione a quest’ultima, si è messo in evidenza come il rafforzamento dell’ufficio per i pagamenti per i ragazzi di Garanzia Giovani, a distanza di 24 ore dalla sua attivazione, ha già prodotto quattro nuovi decreti. Inoltre, proprio sui giovani- si è detto nell’incontro – l’assessorato al Lavoro ha riattivato i percorsi di istruzione e formazione professionale quali strumenti aggiuntivi, non solo per la creazione di nuovi posti di lavoro, ma per il contrasto alla cultura dell’illegalità. A conclusione dell’incontro grande attenzione è stata riservata al reddito di inclusione sociale ed alle politiche che la Regione intende mettere in atto per combattere la povertà. A tal proposito, è previsto per la prossima settimana un ulteriore incontro per definire l’ambito di intervento.

Sindacati (1)