Reggio, Zimbalatti e Marino: “lo sport è di tutti: lavoriamo per l’integrazione e l’inclusione sociale”

CipSi sono confrontati sulle tematiche dello sport e dell’integrazione l’assessore alle Politiche Sociali Giuseppe Marino e l’assessore allo Sport Antonino Zimbalatti che hanno incontrato il presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Tito Messineo. «Lo sport nella nostra città ha bisogno della giusta attenzione, ancora di più lo sport per i disabili» ha dichiarato l’assessore allo sport Antonino Zimbalatti. «L’Amministrazione ha l’obbligo di trasmettere i valori dell’inclusione e dell’integrazione per abbattere ogni tipo di barriera fisica e soprattutto mentale – ha proseguito l’assessore Marino – il Campo Coni presto sarà oggetto di riqualificazione, rientrando nei finanziamenti PISU, i progetti comunitari. Tale struttura sarà presto accessibile ai diversamente abili e dunque un campo sportivo per tutti». «Quella della manutenzione degli impianti sportivi della nostra città, è un tema molto sentito da questa Amministrazione e va affrontato con decisione. L’incontro è stato motivo di confronto con il presidente Messineo, con il quale abbiamo fatto uno screening degli sport paraolimpici, un’analisi delle strutture esistenti in città e di quelle strutture che hanno bisogno di una ristrutturazione» ha affermato l’assessore Zimbalatti. Infine, l’assessore allo Sport ha garantito piena disponibilità per le iniziative del CIP, riconoscendolo come interlocutore istituzionale rispetto alle tematiche dello sport dei disabili.