Reggio: successo all’ospedale per il Corso di Rianimazione Cardio-Respiratoria e Defibrillazione [FOTO]

BLSD I

da sn a dx. Amalfi, Amodeo, Minniti e Stanganelo

Bagno di folla all’aula Spinelli dell’A.O B.M.M. di Reggio Calabria, in occasione della Campagna Educazionale Nazionale, “Cardiologie Aperte 2016“, promossa dall’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri e dalla Fondazione per il Tuo Cuore, con la finalità di diffondere informazioni e progetti utili per la prevenzione e il trattamento delle malattie cardiovascolari. Numerosissimi cittadini (registrate 273 presenze), hanno assistito alla dimostrazione delle tecniche di Rianimazione Cardiopolmonare e Defibrillazione precoce ad opera degli esperti istruttori (Dott. Domenico Minniti, Vincenzo Amalfi e Francesco Stanganello). Dopo la presentazione del responsabile dell’evento Dott. Enzo Amodeo, Presidente ANMCO Calabria e Dirigente Medico presso l’U.O.C. di Cardiologia della stessa Azienda, ed in presenza del Dott. Virgilio Pennisi, un pubblico attentissimo, numeroso ed interessato, ha seguito i lavori che hanno impegnato l’intero pomeriggio di martedi 16 febbraio. L’interesse ad apprendere le tecniche di rianimazione e l’uso del Defibrillatore, strumento salvavita che si sta diffondendo in maniera capillare sul tutto il territorio nazionale, è la prova che tra la gente comune, di ogni età e genere, cresce la voglia di imparare e di essere utile ad altri. A fine lavori, rivolgendosi ai presenti, dopo averli ringraziati per la partecipazione, Il dott. Enzo Amodeo si è soffermato sulla sensibilità che ognuno ha dimostrato di avere rispetto ad una metodica il cui apprendimento è finalizzato alla salvaguardia della salute pubblica, attraverso un’adeguata formazione che si può conseguire solo con eventi scientifico-culturali di questo genere.