Reggio, soste agevolate per le auto ibride. In Commissione la proposta del consigliere Mauro

palazzo san giorgioSosta agevolata per le auto ibride con alimentazione elettrica per i residenti della Città Metropolitana. E’ la proposta d’indirizzo avanzata dal Consigliere de La Svolta Riccardo Mauro ed approvata dalla terza Commissione consiliare di Palazzo San Giorgio “Politiche Sociali e Lavoro” guidata dal Presidente Antonino Nocera. La proposta prevede una tariffa agevolata, in via sperimentale e per un durata definita di un anno, per le soste nelle aree pubbliche di proprietà comunale per veicoli ibridi a benzina-elettrici, ad alimentazione termica o con alimentazione benzina – idrogeno, per tutti i residenti della Città Metropolitana. Dopo l’approvazione l’indirizzo sarà trasmesso al settore competente che si occuperà di formalizzarlo. La sosta a tariffa agevolata sarà concessa dietro pagamento di una cifra simbolica annuale di 10 euro. All’Atam sarà chiesto di predisporre gli atti e le procedure per consentire ai veicoli elettrici ed ibridi la sosta a tariffa agevolata. “Si tratta di una misura che non inciderà sul bilancio comunale – ha dichiarato il Consigliere Mauro - in quanto i veicoli ibridi immatricolati nel 2014 sul territorio della Città Metropolitana al momento sono solo cinquanta. Ma è comunque un segnale positivo che va nella direzione del rispetto dell’ambiente, con l’obiettivo di diffondere l’uso di questa tipologia di automobili e ridurre in questo modo l’inquinamento ambientale. E’ un problema forse poco sentito nella nostra città, a differenza di altre dove l’inquinamento incide pesantemente sulla vita quotidiana dei cittadini. Ma ricordiamoci che l’ambiente è probabilmente la ricchezza più preziosa che abbiamo. Tutelarlo, anche attraverso questi piccoli gesti, è un segnale di attenzione nei confronti del futuro della nostra città e dei nostri figli”.