Reggio, Nicolò sulla legge Urbanistica: “è un macigno l’impugnazione da parte del governo”

germaneto cittadella regione calabria“Sono pesanti i rilievi di incostituzionalità mossi dal Governo ed è un macigno la conseguente decisione di Palazzo Chigi di impugnare davanti alla Consulta la Legge Urbanistica della Calabria, approvata su proposta della Giunta Oliverio nell’ultima seduta consiliare del 2015. Si tratta di una sonora bocciatura politico-istituzionale che diventa particolarmente urticante per quella che è stata presentata come una giunta tecnica”. È quanto dichiara Alessandro Nicolò, capogruppo di FI alla Regione, che aggiunge: “Colpisce più di ogni cosa apprendere che un governo affine politicamente alla giunta Oliverio non ha potuto fare a meno di stangare una legge così importante sia per palesi violazioni alle norme statali, sia per contrasti con la normativa europea e sia per aver invaso la potestà legislativa esclusiva statale in materia di tutela del territorio”. “La decisione del Consiglio dei ministri del governo Renzi – aggiunge ancora l’esponente politico – sanziona la giunta tecnica ‘dei professori’ voluta da Oliverio proprio su un terreno qualificante com’è la tutela del territorio e del paesaggio, regalando così un’ennesima figuraccia all’intera regione”.