Reggio, l’Istituto Comprensivo “Carducci – V. da Feltre” fa scuola di sicurezza

Istituto-Comprensivo-“Carducci-V.-Da-Feltre”-di-Reggio-Calabria“La sicurezza è la tematica più dibattuta ai giorni nostri. Le continue informazioni sui tristi eventi causati dal mancato rispetto delle norme relative alla corretta educazione stradale rendono urgente la divulgazione di una corretta informazione sulla sicurezza”. Il Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Carducci – V. da Feltre” di Reggio Calabria, prof.ssa Rina Pasqualina Manganaro, perennemente al passo con l’esigenza di rispondere in misura adeguata ai bisogni formativi degli allievi, conseguentemente a quanto premesso, ha voluto la realizzazione di incontri per la promozione della cultura della sicurezza. La formazione curata dalla dott.ssa Franca Falduto, responsabile di questo settore presso l’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria, è stata portata avanti dall’assistente capo Roberto Mandica e dall’agente Giuseppe Casà della Polizia di Stato. Le lezioni sono state condotte con una metodologia assolutamente conforme alle linee adottate nell’Istituto Comprensivo “Carducci – V. da Feltre”, caratterizzate da uno spirito di apertura verso una didattica alternativa a quella tradizionale. Gli alunni, appartenenti alle classi terze della scuola Secondaria di I grado dell’Istituto, sono stati coinvolti attraverso la proposta di due filmati frutto di testimonianze concrete di vittime di gravissimi incidenti stradali. La successiva elaborazione di “messaggi in bottiglia”, scaturiti dagli alunni dopo la visione dei filmati, ha contribuito all’interiorizzazione dei contenuti emersi. I rappresentanti della Polizia di Stato hanno, inoltre, lanciato un messaggio chiaro anche in merito all’opportuno coinvolgimento delle famiglie perché la crescita dei figli avvenga correttamente e completamente. “Sicurezza è formazione, sicurezza è azione collaborativa di istituzione scolastica e civili con la famiglia, sicurezza è garanzia di una vita migliore per tutti”.