Reggio, il Fil invita all’osservanza della Legge sulla Privacy all’Asp ed al Comune

privacy“Nei giorni scorsi la FIL - scrive il segretario generale Giuseppe Martorano-ha rivolto ai vertici della Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria e al Comune di Reggio Calabria (nella persona del Sindaco e del Segretario Generale) un invito all’osservanza della Legge sulla Privacy. La FIL – prosegue- ha infatti constatato come in più occasione siano state indicate in chiaro le generalità dei dipendenti, anche quando gli Atti afferiscono alla sfera personale del lavoratore (ad esempio trattamenti Legge 104/92, verbali di Commissione medica etc). In linea con quanto viene normalmente fatto da altre Amministrazioni, abbiamo chiesto ai due Enti di adottare alcuni accorgimenti, utilizzando le iniziali di Nome e Cognome unitamente alla matricola che identifica il lavoratore. FIL -conclude- si augura che già nei prossimi giorni, consultando l’Albo Pretorio, i due Enti manifestino il proprio rispetto ai lavoratori introducendo buone pratiche a tutela del diritto alla privacy dei dipendenti.