Reggio, il consiglio provinciale approva all’unanimità la mozione per il “No” al Referendum Costituzionale

Giovanni Nucera Consiglio provincialeIl 23 febbraio 2016 nella sede del Consiglio provinciale, su iniziativa del consigliere Giovanni Nucera, è stata votata all’unanimità la mozione per il “No” al Referendum Costituzionale. “Voglio ringraziare tutti i consiglieri provinciali, il Presidente Giuseppe Raffa e tutte le forze politiche per la sensibilità dimostrata. Voglio ringraziare anche tutte le associazioni, i movimenti civici e le organizzazioni sindacali che si stanno mobilitando per mettere in campo le migliori energie a difesa della nostra Costituzione. La riforma proposta dal Governo stravolge il delicato equilibrio della Costituzione del ’48 – che per noi rimane l’emblema della democrazia e dei diritti – e rivela l’obiettivo di ridurre spazi di democrazia soprattutto attraverso l’abolizione del Senato elettivo, che, in combinazione con la nuova Legge Elettorale, ci consegnerà un sistema squilibrato e decisionista. In tutto il territorio si stanno costituendo comitati a difesa della Costituzione: a fine gennaio abbiamo costituito il Comitato Regionale, i primi di febbraio si è costituito il Comitato provinciale. Adesso anche il Consiglio provinciale di Reggio Calabria sceglie di fare fronte unico per l’integrità della Carta così come ci è stata donata dai Padri Costituenti.”