Reggio, i sindacati sull’Atam: “convocare un tavolo di confronto”

nuovi bus atam (5)“Le RSA FIT CISL, UIL-Trasporti, UGL Trasporti e CONFAIL – scrivono in una nota Caridi, Gangemi, Stelitano, Martino- a quattro mesi di distanza dal ritiro dell’istanza di fallimento di Atam Spa da parte della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, formulano un primo bilancio degli importanti risultati che l’azienda ha realizzato grazie, in particolare, all’impegno dei lavoratori, che hanno accettato enormi sacrifici. Alla vigilia di importantissimi cambiamenti normativi che stravolgeranno la fisionomia del Trasporto Pubblico Locale, le OO.SS. – proseguono- chiedono all’Assessore Quattrone, che ha accompagnato l’Atam Spa con particolare competenza ed attaccamento, di confermare la sua presenza per programmare lo sviluppo dell’Azienda, anche, e soprattutto, nell’ottica della istituenda Città Metropolitana. Per questo motivo le OOSS chiedono all’assessore Quattrone la rapida convocazione di un tavolo di confronto per la concertazione delle azioni di completamento del Piano di Risanamento aziendale e il potenziamento del trasporto pubblico nella città di Reggio Calabria”, concludono.